Magento, PHP Fatal error: Call to a member function extend() on a non-object

Reading Time: < 1 minute Se avete spostato un negozio fatto con magento da uno spazio web ad un altro e il sistema si blocca mostrando l’errore

probabilmente nello spostare il database il sistema ha perso le impostazioni circa lo store e/o i permessi su disco non sono corretti; per correggere l’errore 1. ripristinare i permessi corretti, in genere […]

eliminare l’ultimo carattere di una stringa con php

Reading Time: < 1 minute Per eliminare l’ultimo carattere di una stringa in PHP possiamo usare la funzione substr La funzione substr accetta tre parametri la stringa su cui intervenire la posizione di partenza, start la lunghezza, lenght Impostando start = 0 e lenght = -1 eliminiamo l’ultimo carattere.

Rilasciata la versione 5.4 di PHP

Reading Time: < 1 minute Oggi è stata rilasciata la versione 5.4 di PHP. Le maggiori novità di quest’ultima versione sono:  introduzione dei traits (https://it2.php.net/traits);  introduzione di un web server, a linea di comando, per sviluppo e test (https://it.php.net/manual/en/features.commandline.webserver.php); sintassi breve per gli array, ad esempio:  

closures con supporto di $this; supporto della sintassi Class::{expr}(); supporto notazione binaria; […]

php_imap in PHP 5.3.6 su Mac OSX Lion e Mountain Lion

Reading Time: < 1 minute L’aggiornamento a Mac OSX Lion comporta il passaggio alla versione di PHP 5.3.6 senza il modulo php_imap configurato e quindi funzionante. Per la sua configurazione ed attivazione bisogna: scaricare i sorgenti di php 5.3.6 da https://php.net/downloads.php scompattare il file scaricato; nel caso di php-5.3.6.tar.bz2 con il comando tar jxvf php-5.3.6.tar.bz2 entrare nella directory del pacchetto: […]

javascript split() equivale a explode() di php

Reading Time: < 1 minute Se avete necessita di fare l’explode di un stringa nel codice javascript, un po come fareste tramite la funzione explode() di php la funzione che fa al caso vostro è split(). Ecco mome funziona:

xDebug su Mac OSX

Reading Time: < 1 minute Ecco come installare xDebug su Mac OSX Abbiamo testato con successo la procedura su: Mac OSX 10.7.0 Apache Apache/2.2.17 (Unix) PHP 5.3.4 (cli) xDebug 2.1.1 Procediamo: apriamo il terminale e digitiamo php -i per avere lo stato del nostro php e copiamo il listato per intero aprire il sito web di xDebug alla url https://xdebug.org/find-binary.php […]

abilitare moduli php con phpize

Reading Time: < 1 minute Se nella vostra piattaforma LAMP, con PHP e Apache, avete necessità di utilizzare un modulo php che non risulta installato non è necessario ricompilare intermente php, phpize viene in soccorso: scaricare i sorgenti della versione del php che stiamo usando; possiamo ottenere il numero di versione con phpinfo() o da terminale con php -v andare […]

xDebug su windows

Reading Time: < 1 minute Facciamo il debug dele nostre applicazioni PHP con xDebug, ma prima installiamo xDebug. Ipotizzando di utilizzare EasyPhp: scarichiamo il modulo da https://www.xdebug.org/ copiamo la liberaia in C:ProgrammiEasyPHP 2.0b1php5extphp_xdebug-2.0.3-5.2.5.dll Aggingiamo in fondo al file php.ini il riferimento alla libreria: zend_extension_ts=”C:ProgrammiEasyPHP 2.0b1php5extphp_xdebug-2.0.3-5.2.5.dll” quinid sotto alla linea precedente inseriamo i seguenti parametri: xdebug.remote_enable=Onxdebug.remote_host=”localhost”xdebug.remote_port=9000xdebug.remote_handler=”dbgp” riavviamo apache e controlliamo che […]

<< Un operatore sconosciuto o quasi

Reading Time: < 1 minute Certo che per affermare che << è un operatore sconosciuto o quasi dovrei avere qualche dato in più, vi chiedo quindi di commentare sotto per esprimere le vostre opinioni. Recentemente mi sono imbattuto nell’operatore << Non se se è capitato ad altri o se altri già lo conoscono, fatto sta che io non lo avevo […]

Array e variabili, svuotare ed eliminare

Reading Time: < 1 minute Detto molto sinteticamente, ma tanto basta, per cancellare una variabile utiliziamo unset,

per svuotare un array basta ripetere la sua dichiarazione

ossia assegnare all’array un nuovo array vuoto